PEPERONCINO

peperoncino Il peperone è arrivato in Europa nel 1493 con il secondo viaggio di Cristoforo Colombo che lo trovò presumibilmente in un isola dei Caraibi. Arbusto perenne, nell'ambiente originario, è coltivato come pianta annuale nei nostri climi. Il peperone appartiene alla famiglia delle solanacee come pomodoro, patata e melanzana. Al genere capsicum appartengono molte specie sia dolci che piccanti. La piccantezza del peperone è il carattere piu' particolare e dipende dalla presenza nel frutto di una sostanza alcaloide chiamata capsaicina e da quattro sostanze naturali correlate. La capsaicina determina piccantezza in quanto va a stimolare i termo recettori presenti nella bocca e in altre parti del nostro corpo (apparato digerente, mucose, ecc). La capsaicina si produce nella parte alta della bacca e si diffonde in altri tessuti della bocca. Le maggiori concentrazioni non si hanno nei semi ma nella placenta, la parte bianca a cui sono attaccati. I peperoncini si differenziano per la diversa presenza di capsaicina che è misurata empiricamente secondo la scala di Scoville, che va da 0 a 10 gradi e quantitativamente in unità di Scoville (SU) basate sulla presenza di capsaicina e di idrocapsaicina. In questo modo si è determinato che il peperone dolce ha zero unità Scoville, mentre l'habanero, uno dei piu' piccanti al mondo, ne ha 600 mila e il record spetta al Bhut Jolokia un peperoncino indiano che ne conta ben 1.000.000! Sopra le 250 mila SU, la sensazione di bruciore lascia il posto alla sensazione di dolore. Per redimere la sensazione dolorosa il rimedio è di bere latte o mangiare yogurt, o anche formaggi morbidi, in quanto la caseina presente nel latte e nei suoi derivati ha la capacità di agglutinare la capsaicina rimuovendola dai termo recettori. Coltivare PEPERONCINO
Le ricette con piante aromatiche
LE RICETTE CON PEPERONCINO
PENNE ALLA SALSA DI PEPERONCINO PENNE ALLA SALSA DI PEPERONCINO
PROCEDIMENTO

Lavare i peperoncini, togliere i semi e la parte interna bianca e metterli in un frullatore assieme all’aglio e al sale. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Porre il composto a scolare in un colino per alcune ore fino a che l’acqua in eccesso sia fuoriuscita. A questo punto la salsa concentrata deve essere miscelata all’olio extravergine di oliva. Lessare le penne e condire con la salsa al peperoncino facendola saltare in padella. Servire con una spruzzata di formaggio. La salsa al peperoncino può essere conservata in vasetto previa pastorizzazione in acqua bollente.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 15 minuti


    • 300 g penne
    • 50 g peperoncino rossi piccanti
    • 40 g olio extravergine d’oliva
    • 4 spicchi d’aglio
    • Sale e pepe q.b.
PASTA AGLIO OLIO PEPERONCINO PASTA AGLIO OLIO PEPERONCINO
PROCEDIMENTO

In una padella porre a soffriggere l’aglio leggermente schiacciato, aggiungere i peperoncini tagliati a pezzettini. Cuocere fino all’imbiondimento degli spicchi. A parte, in una padella bassa, mettere il pan grattato e farlo biscottare a fuoco vivo. In un tegame grande lessare la pasta scolandola quando ancora è molto al dente. Versare la pasta nella padella con l'olio e il peperoncino e dopo aver allontanato gli spicchi d’aglio, saltarla aggiungendo un po’ di pane tostato. Servire ben caldo spolverando ancora con il pan grattato tostato.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 15 minuti


    • 400 g pasta
    • 100 g pane grattugiato
    • 50 g olio extravergine di oliva
    • 3 peperoncini
    • 3 spicchi d’aglio
    • Sale e pepe q.b.
ZUPPA DI POMODORI AL PEPERONCINO ZUPPA DI POMODORI AL PEPERONCINO
PROCEDIMENTO

In una tegame soffriggere la cipolla ed aggiungere l’acciuga sminuzzata ed il peperoncino. Successivamente versare i pomodori tagliati a tocchetti dopo averli sbollentati e sbucciati, le tazze di brodo vegetale e lo zucchero. Lasciare cuocere per circa 20 minuti e raffreddare. Mettere il tutto in un mixer e frullare. Servire tiepida con crostini di pane.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 30 minuti


    • 1000 g pomodori
    • 30 g olio extravergine di oliva
    • 150 g crostini di pane
    • 1 cipolla piccola, tritata fine
    • 1 filetto di acciughe sottolio
    • 2 peperoncini
    • 2 tazze di brodo vegetale
    • 2 cucchiaini zucchero
    • Sale e pepe q.b.
COSTINE DI MAIALE CON PEPERONCINO COSTINE DI MAIALE CON PEPERONCINO
PROCEDIMENTO

In una padella soffriggere l’aglio con il peperoncino e gli aromi. Appena l’aglio sarà imbiondito aggiungere le costine facendole rosolare da entrambe le parti. Durante la cottura versare il vino e lasciare sfumare. Servire ben caldo con contorno di patate al forno.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 15 minuti


    • 500 g costine di maiale
    • 30 g olio oliva extravergine
    • 3 spicchi d’aglio
    • 2 peperoncini
    • 2 bicchieri di vino bianco
    • 1 rametto rosmarino
    • 1 foglia di salvia
    • Sale e pepe q.b.
PLATESSA AL PEPERONCINO E ZENZERO PLATESSA AL PEPERONCINO E ZENZERO
PROCEDIMENTO

In una padella porre a cuocere i filetti di platessa con olio extravergine, aggiungendo la scorza di un limone tagliata a listarelle, il peperoncino e lo zenzero. Durante la cottura sfumare ogni tanto con vino bianco. Servire caldo con contorno di verdure grigliate.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 20 minuti


    • 400 g filetti di platessa
    • 50 g zenzero fresco
    • 40 g olio extravergine di oliva
    • 2 peperoncini rossi
    • 1 limone
    • 1 bicchiere di vino bianco
    • Sale e pepe q.b.
TONNO AL PEPERONCINO TONNO AL PEPERONCINO
PROCEDIMENTO

Fate rosolare i filetti di tonno con l’olio in un tegame di coccio. Sgocciolateli, salateli e metteteli da parte. Nell’olio di cottura mettete a soffriggere la cipolla affettata finemente, versate la farina e mescolate, bagnate il tutto con il vino, l’aceto e la stessa dose d’acqua. Aggiungete il peperoncino piccante, una foglia di alloro, un pizzico di timo, il prezzemolo tritato e la passata. Non appena la salsa inizia a bollire, immergetevi le fette di tonno e proseguite la cottura a fuoco lento per 30 minuti. Al momento di servire mescolate nella salsa un trito di capperi e prezzemolo. Quindi servitelo.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 1 ora


    • 4 filetti di tonno
    • 30 g olio extra vergine d’oliva
    • ½ bicchiere di vino bianco
    • 3 cucchiai di aceto bianco
    • 1 cipolla bianca
    • 1 cucchiaio di farina
    • 100 g di passata di pomodoro
    • 3 peperoncini
    • 1 rametto di timo
    • 1 foglia di alloro
    • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
    • 10 capperi
    • Sale e pepe q.b.