SALVIA

salvia Al genere salvia, che fa parte della grande famiglia delle Lamiaceae (Labiate), appartengono moltissime specie, alcune aromatiche e commestibili (salvia officinale), altre ornamentali (salvia splendens) altre ancora selvatiche. Il nome deriva dal latino salvus (sano) o salus (salute). La specie piu' usata in cucina è la Salvia officinalis arbusto perenne a portamento cespuglioso, con foglie di colore grigio-verde, ricche di oli essenziali che le conferiscono il caratteristico aroma. Questa pianta fiorisce a primavera emettendo numerosi fiori violetti ermafroditi. Le proprietà salutistiche sella salvia sono dovute alla presenza di numerosi oli essenziali. Grazie a queste sostanze naturali ha proprietà antisettiche, digestive ed anti-infiammatorie. Coltivare SALVIA
Le ricette con piante aromatiche
LE RICETTE CON SALVIA
GNOCCHI DI ZUCCA  BURRO E SALVIA  GNOCCHI DI ZUCCA  BURRO E SALVIA
PROCEDIMENTO

Tagliate la zucca a fette e ponetele in forno a 180 C° per 25 minuti. Togliere le fette dal forno, sbucciarle e mettere la polpa nel mixer. Ponete il composto così ottenuto in una ciotola e aggiungete le uova, il parmigiano, la farina e mescolate fino ad ottenere una pastella molto densa. A questo punto versate il composto con un cucchiaino in abbondante acqua bollente. Per favorire il distacco della pastella dal cucchiaino aiutarsi con le dita. Appena gli gnocchi vengono a galla raccoglierli con una schiumarola e porli in una padella dove precedentemente si era sciolto il burro aromatizzato con le foglie di salvia. Servire con una spolverata di parmigiano grattugiato.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 60 minuti


    • 1000 g zucca

    • 400 g farina bianca 00
    • 100 g burro
    • 50 g parmigiano
    • 8 foglie di salvia
    • 2 uova
    • Sale pepe q.b.
RIGATONI RICOTTA E SALVIA RIGATONI RICOTTA E SALVIA
PROCEDIMENTO

In una padella sciogliere il burro con la salvia. Dopo che il composto si sarà aromatizzato allontanare le foglie di salvia e aggiungere la ricotta. A parte lessare al dente la pasta e quindi scolarla e saltarla nella salsa di burro e ricotta. Servire in piatti ben caldi con una spolverata di parmigiano.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 15 minuti


    • 400 g rigatoni
    • 200 g ricotta,
    • 40 g burro
    • 50 g parmigiano
    • 5 foglie salvia
    • Sale e pepe q.b.
ZUPPA DI FARRO AL PROFUMO DI SALVIA ZUPPA DI FARRO AL PROFUMO DI SALVIA
PROCEDIMENTO

In un tegame porre a soffriggere la pancetta, la carota, la patata e la cipolla il tutto ben tritato. Aggiungere anche la salvia, il rosmarino e il farro. Dopo tostatura mettere il brodo vegetale caldo. Cuocere per circa 30 minuti e servire ben caldo con crostini di pane e un goccio d’olio extravergine di oliva a crudo.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 35 minuti


    • 320 g di farro
    • 50 g di pancetta
    • 30 g olio extra vergine d’oliva
    • 4 foglie di salvia
    • 1 litro di brodo vegetale
    • 1 cipolla
    • 1 carota
    • 1 patata
    • 1 rametto rosmarino
    • Sale e pepe q.b.
UCCELLI SCAPPATI UCCELLI SCAPPATI
PROCEDIMENTO

Tagliare le fettine in parti di circa di 10 centimetri di larghezza. Stendere sopra ogni fettina di carne una fetta di pancetta o lardo che avrà uno spessore di 2-3 millimetri. Al di sopra della pancetta distribuire alcune foglie di salvia ed arrotolare il tutto fermando con uno stuzzicadenti. Gli involtini così realizzati saranno messi a cuocere in padella con il burro e rosolati per circa 20 minuti. Quando saranno arrostiti sfumare con il vino bianco e servire ben caldi accompagnati con polenta arrostita.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 15 minuti


    • 400 g fettine di manzo
    • 200 g pancetta tagliata grossa
    • 50 g burro
    • 24 foglie di salvia
    • 1 bicchiere vino bianco
    • Sale e pepe q.b.
SALVIA FRITTA  SALVIA FRITTA
PROCEDIMENTO

Lavare ed asciugare bene 12 foglie di salvia. A parte mettere in una ciotola la birra ben fredda e sciogliere la farina fino ad ottenere una pastella omogenea. A questo punto aggiungere un albume d’uovo montato a neve facendo attenzione che l’impasto rimanga abbastanza liquido. Intingere le foglie nella pastella così ottenuta e metterle a friggere nell’olio extravergine rigirandole su entrambe i lati. Una volta dorate porle a scolare su carta assorbente e servirle ben calde.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 10 minuti


    • 150 ml birra
    • 100 g farina
    • 100 g olio extravergine di oliva
    • 12 foglie fresche di salvia
    • 1 albume d’uova
    • Sale e pepe q.b.
LOMBATA DI  MAIALE ALLA SALVIA LOMBATA DI  MAIALE ALLA SALVIA
PROCEDIMENTO

Soffriggere la cipolla nel burro e salvia. Aggiungere la lombata di maiale e farla rosolare da entrambi i lati quindi annaffiarla con la birra e continuare la cottura al forno a 180 C° per circa 40 minuti, irrorando di tanto in tanto con altra birra. Quando la lombata sarà cotta attendere che si raffreddi un po’, quindi servirla con contorno di patate lesse.

    INGREDIENTI PER 4 PORZIONI


    Tempo preparazione 40 minuti


    • 1000 g di lombata di maiale
    • 250 cl birra
    • 50 g di burro
    • 10 foglie di salvia
    • 1 cipolla
    • Sale e pepe q.b.