GIRASOLE

girasole

Le piante del genere Heliantus hanno origine in America settentrionale e sono diffuse in tutto il mondo soprattutto per la produzione di semi da cui si estrae l'olio. Il genere appartiene alla famiglia delle Asteraceae (composite). La particolarità del fiore dell'Heliantus annuus è che la sua calatide (fiore) segue i movimenti del sole: movimento eliotropico. Negli ultimi anni sono state messe a punto, alcune varietà di questa pianta che sono di piccole dimensioni (nane) con fiori gialli, ma anche arancioni e rossi, per la coltivazione in vaso a scopo ornamentale. Queste piante, seppure di piccole dimensioni, hanno mantenuto la particolare conformazione del fiore e il suo lungo periodo di fioritura. Il girasole da vaso è ideale per essere posto in fioriere o anche in giardino in luoghi assolati avendo una buona resistenza al caldo, e, se adeguatamente irrigato anche al vento. Crescono bene in qualsiasi terreno, hanno radici robuste che tendono ad espandersi anche in profondità e quindi è bene porle in cassette o vasi di ampie dimensioni. La specie è ben tollerante alla siccità ma per avere piante con foglie ben verdi e fiori lussureggianti è bene irrigare regolarmente ogni giorno, evitando comunque il verificarsi di ristagni idrici. La concimazione deve essere effettuata almeno una volta al mese con concimi complessi solubili sciolti nell'acqua d'irrigazione . E specie piuttosto resistente alle malattie, può essere occasionalmente attaccata dagli afidi che si collocano al di sotto e all'interno delle infiorescenze.

pianta da fiore girasole