Le piante ornamentali
Piante ornamentali Di Meo Remo

PIANTE ORNAMENTALI

L'azienda Di Meo Remo occupa una posizione di leadership nel panorama florovivaistico italiano.
Offre alla propria clientela una vasta gamma di piante ornamentali in vaso in modo da soddisfarne le esigenze in ogni periodo dell'anno.
Tra le sue principali produzioni abbiamo 400.000 poinsettie, 400.000 crisantemi, 700.000 gerani, 1000.000 di piante annuali, 50.000 Ficus

Le piante ornamentali • LANTANA • Scegli una pianta:

LANTANA

LANTANA

Al genere lantana appartengono circa 150 specie di piante erbacee o arbustive originarie in gran parte del Centro America. Spesso si confonde il Viburnunum Lantana (viburno) con le lantane, ma il primo appartiene alla famiglia delle Caprifoliaceae ed è un arbusto sempreverde che sopporta benissimo i climi invernali della nostra penisola, mentre le lantane appartengono alla famiglia delle verbenaceae e non sopportano i clima rigido. Queste ultime infatti sono piante che amano il caldo e temperature al di sopra dei 6 - 10 °C. Le piante di lantana hanno rami e foglie ricoperte da una fitta peluria consistente che conferisce loro una sensazione ruvida al tatto, tanto che, in alcuni casi, può risultare abrasiva per le mani. Le piante producono coloratissime e abbondanti infiorescenze che fioriscono da maggio a ottobre. Le infiorescenze sono composte da numerosissimi fiorellini tubolari il cui colore vira dall'arancione al rosso durante la fioritura. Vi possono essere lantane bianche, gialle, azzurre ecc. Due le specie più coltivate : la Lantana Camara e la Lantana Sellowiana. La differenza più evidente tra le due, sta nel fatto che la prima ha un portamento ad arbusto con rami assurgenti e fiori rossi gialli arancioni che può superare il metro. La seconda è piu' piccola e i rami tendono a ricadere verso terra fino ad assumere un portamento tappezzante, i fiori in questo caso sono azzurri o rosa. L'ambiente di coltivazione deve tenere conto che sono piante di origine tropicale per cui in generale le Lantane vivono bene nei climi costieri del nostro sud e nelle isole dove sopravvivono all'aperto, mentre, nel resto del Paese è bene coltivarle in vaso e proteggerle nell'inverno. Sono piante che esigono il pieno sole o la mezz'ombra e vogliono un substrato fertile e fresco. Un terriccio ideale è formato dal 70% di torba e 30% di sabbia o altro substrato inerte e grossolano che permetto un facile sgrondo delle acque in eccesso. L'irrigazione deve essere giornaliera e comunque tale da evitare che la pianta durante le ore calde manifesti sintomi di appassimento con abbassamento delle foglie. Sono piante generose sia nella crescita che nella fioritura quindi vanno supportate con una concimazione quindicinale con un concime complesso solubile da distribuire con l'acqua d'irrigazione.

Le lantane sono piante rustiche e ben resistenti nei confronti delle avversità, ma possono essere facilmente attaccate dalla farfallina bianca, afide che punge le foglie e i rami piu' giovani, facendo deperire la pianta. Per limitarne lo sviluppo si può ricorrere alla lotta chimica con i numerosi prodotti aficidi disponibili nei negozi specializzati, oppure si può ricorrere alle trappole cromotropiche, che altro non sono che fogli colorati di giallo o azzurro cosparsi di colla e funzionano con lo stesso principio della carta moschicida.

pianta da fiore lantana

Azienda Agricola Di Meo Remo Copyright ©2011 | P.I. 04926111008 | Home | Mappa del sito | Sitemap Google | Privacy e Note legali | Contatti